pattinaggio sul ghiaccio a Madonna di Campiglio

Un’attività molto in voga tra grandi e piccini, nonché un’ottima alternativa allo sci e allo snowboard, è il pattinaggio sul ghiaccio. Come il resto degli sport invernali, il pattinaggio sul ghiaccio trova le sue origini nell’antichità attorno al 3000 a.C.: il pattinaggio veniva, infatti, praticato nei paesi scandinavi e nell’estremo nord-est europeo con pattini e lame di osso di bue o di particolari razze di cavalli. All’epoca i pattini venivano considerati un vero e proprio mezzo di trasporto per percorrere laghi e fiumi ghiacciati, tuttavia da soli non erano molto efficaci e il pattinatore si doveva aiutare con un bastone per darsi la spinta e mantenere l’equilibrio. Dai paesi scandinavi l’utilizzo dei pattini approdò in Europa Centrale, in particolar modo in Olanda, dove divenne un vero e proprio sport nazionale. Successivamente, nel 1600, il principe James, figlio del re inglese Carlo I, in esilio nei Paesi Bassi si appassionò al pattinaggio e a decise di importare tale sport anche nel Regno Unito. Da lì poi si diffuse in Russia, Giappone, Cina e nel resto del mondo.

 

Pattinaggio sul ghiaccio a Madonna di Campiglio e dintorni

Il pattinaggio sul ghiaccio è un’ottima attività invernale da fare in montagna per trascorrere un po’ di tempo divertendosi con familiari e amici. Se ci si trova in vacanza a Madonna di Campiglio i principali posti per pattinare sul ghiaccio sono il laghetto della Conca Verde e il Palaghiaccio a Pinzolo. Il laghetto, grazie alle basse temperature invernali, si trasforma in una piastra di ghiaccio a refrigerazione naturale che, appositamente attrezzata, funge da pista di pattinaggio con l’ineguagliabile cornice dei panorami naturali mozzafiato. A Pinzolo è, invece, presente uno stadio del ghiaccio, ossia una struttura coperta con pista olimpionica a refrigerazione artificiale, con dimensioni 30×60 metri, dotata di servizi logistici idonei e omologati per manifestazioni a livello internazionale. Nel Palaghiaccio si può praticare anche hockey, broomball e curling.